Le protagoniste

 

Ricerca avanzata


Deprecated: Non-static method modK2FilterHelper::extractExtraFields() should not be called statically in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/modules/mod_k2_filter/mod_k2_filter.php on line 96

Deprecated: Non-static method modK2FilterHelper::pull() should not be called statically in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/modules/mod_k2_filter/mod_k2_filter.php on line 96

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 127

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 794

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 806

Deprecated: Non-static method modK2FilterHelper::pull() should not be called statically in /var/www/vhosts/pianteinviaggio.it/httpdocs/modules/mod_k2_filter/mod_k2_filter.php on line 107
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z

VIBURNO TINO: Rimettere al posto giusto

Le scelte dei giardinieri comunali della mia città si orientano spesso, nel realizzare siepi e bordure, verso un arbusto sempreverde dalla chioma rotondeggiante, che fiorisce molto presto, e ci fa già pensare alla primavera quando ancora è Carnevale. È il viburno tino, chiamato a volte soltanto tino, una Adoxacea dal nome latino di Viburnum tinus.

In natura è abbastanza diffuso nelle leccete (del cui corteggio floristico fa parte), nei boschi termofili e nelle radure dell’area mediterranea, prevalentemente nel settore occidentale. Sul piano strettamente ecologico, i giardinieri di Genova hanno fatto dunque una scelta giusta, visto che tuttora abbonda sui rilievi intorno alla città, e probabilmente abbondava dove adesso ci sono palazzi e strade; in pratica l'hanno rimesso dov'era.

Il viburno tino è un arbusto frondoso, di 1-3 m, con fusti eretti dalle ramificazioni opposte; i rami giovani hanno la corteccia chiara sfumata di rosso. Le foglie sono picciuolate, consistenti, a lamina lanceolata, di 5-8 cm di lunghezza; margine intero ed apice acuto, hanno colore scuro lucido sopra, e più chiaro sotto. Le infiorescenze terminali del viburno tino, simili ad ombrelle (corimbi), sono fatte di 15-30 fiori dal calice breve con sepali saldati alla base, e corolla con petali bianchi uniti in un breve tubo che si apre in 5 lobi ad apice arrotondato. I frutti sono drupe ovoidali di mezzo cm, di un grigio blu scuro a riflessi metallici, che fanno pensare all’iridescenza del petrolio.

I frutti di questa specie sono tossici per la presenza di una resina amara detta viburnina, e in passato venivano usati, con una certa precauzione, per curare l'idropsia. Il legno del tino, duro e compatto, era anche adoperato per intarsi e oggetti di artigianato.

Ultime piante inserite